Unire, Partecipare, Collaborare.
IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER OGNI FARMACISTA VENETO

LOGIN UTENTI

ULTIME NOTIZIE

04/07/2019

DAL 1 GENNAIO 2020 ABOLITO IN VENETO IL SUPERTICKET NAZIONALE A TUTTI I CITTADINI CON MENO DI 29 MILA EURO DI REDDITO. ZAIA, "GLI UNICI TAGLI CHE FACCIAMO E CHE CI PIACCIONO".

> Dettagli

27/06/2019

SANITA'. LANZARIN, "ATTIVO SU TUTTO IL VENETO IL PIANO CALDO DELLA REGIONE. FITTA RETE DI ASSISTENZA OSPEDALIERA E TERRITORIALE PENSATA PER LE PERSONE DEBOLI". OGGI ALLARME ROSSO OVUNQUE.

> Dettagli

19/06/2019

FARMACI. LANZARIN SU CARENZA SINEMET. "PROBLEMA TECNICO DEL PRODUTTORE. REGIONI NON POSSONO ADOTTARE ATTI. DEVE ESSERE LO STATO. L'AIFA HA GIA' BLOCCATO L'ESPORTAZIONE"

> Dettagli

13/06/2019

DIRIGENTE VENETA PRESIDENTE DEL COMITATO PREZZI DELL'AIFA. ZAIA: "AFFERMAZIONE DELLA NOSTRA SANITA' E CONFERMA DEL LIVELLO DEI NOSTRI PROFESSIONISTI"

> Dettagli

> ARCHIVIO NOTIZIE

Logo Regione Veneto Logo Federfarma Italia Logo del Ministero della Salute Logo dell' Agenzia Italiana del Farmaco

> NOTIZIE > CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO. APPROVATO IL PROGETTO DI LEGGE CHE RIORDINA LA MATERIA DEI TURNI E ORARI DI SERVIZIO DELLE FARMACIE. MAGGIO-2019

08/05/2019
Consiglio Regionale del Veneto. Approvato il Progetto di legge che riordina la materia dei turni e orari di servizio delle farmacie.

Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato all’unanimità nella seduta odierna il Progetto di legge di iniziativa consiliare n. 393 “Disciplina dell’orario di servizio, dei turni e delle ferie delle farmacie”.

La proposta è volta al riordino della normativa regionale in materia di turni diurni, notturni e festivi, nonché di orari di apertura e chiusura delle farmacie sul territorio regionale, in ottemperanza dei prìncipi generali enunciati dalla legge n. 27/2012 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, recante disposizione urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività” (Decreto Monti), riformando, ad esempio, la turnazione delle ferie e potenziando le modalità di informazione al cittadino, attraverso l’attivazione di appositi canali digitali, affinché possa conoscere quali farmacie sono dì turno nel territorio dì competenza dell'ULSS.

Nel corso del dibattito, è stata sottolineata la particolare valenza delle novità introdotte dall’articolo 7 della Proposta di legge, norma che, disciplinando le modalità del servizio notturno, prevede l’obbligo di dispensare i medicinali di cui alle disposizioni nazionali vigenti in materia di tariffa per la vendita al pubblico di medicinali, nonché dispositivi medici, latte e alimenti per la prima infanzia