Unire, Partecipare, Collaborare.
IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER OGNI FARMACISTA VENETO

LOGIN UTENTI

ULTIME NOTIZIE

12/11/2021

COVID. VENETO. RAPPORTI AGGIORNATI SU VACCINAZIONI E CASI-RICOVERI. ZAIA, "SIAMO ANCORA IN PANDEMIA, NON ABBASSARE LA GUARDIA. SIAMO ANCORA LONTANI DALLA ZONA GIALLA, MA SENZA VACCINI E RISPETTO DELLE REGOLE NON LA POSSIAMO ESCLUDERE IN FUTURO".

> Dettagli

07/09/2021

SANITA'. MONITORAGGIO SUI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA. PRESIDENTE REGIONE, "ORGOGLIO PER IL VENETO AL TOP. ARRIVARE IN ALTO E' DIFFICILE, RESTARCI ANCORA DI PIU' "

> Dettagli

01/07/2021

COVID 19. AVVIATA DA OGGI IN VENETO LA VACCINAZIONE NELLE FARMACIE. ASSESSORE LANZARIN, "ULTERIORE E IMPORTANTE PASSO VERSO L'ATTUAZIONE DELLA FARMACIA DEI SERVIZI"

> Dettagli

28/04/2021

COVID. OK REGIONE VENETO A PROTOCOLLO PER VACCINAZIONI IN FARMACIA. SI POTRANNO INOCULARE 381.000 DOSI

> Dettagli

> ARCHIVIO NOTIZIE

Logo Regione Veneto Logo Federfarma Italia Logo del Ministero della Salute Logo dell' Agenzia Italiana del Farmaco

> NOTIZIE > NOMINATI I NUOVI SEGRETARI REGIONALI LUGLIO-2010

13/07/2010
Nominati i nuovi Segretari Regionali

Il Presidente della Regione Luca Zaia, al termine della riunione dell'esecutivo di oggi, ha comunicato che la giunta veneta ha nominato i Segretari Regionali.

I segretari sono complessivamente sette, invece che dodici. La proposta di conferimento degli incarichi passa ora al consiglio regionale per la ratifica che dovrebbe avvenire entro fine mese.

"Un risparmio non indifferente – ha detto Zaia – e ringrazio gli assessori di aver sposato fino in fondo la filosofia che ne è alla base, quella delle macroaree, che è la filosofia del futuro in un'ottica di riduzione. Queste macroaree hanno quindi un responsabile al vertice, una sorta di amministratore delegato, e sotto una serie di capi dipartimento o di commissari, adesso vedremo come chiamarli". Il Presidente ha spiegato che nella nuova organizzazione le macroaree, a differenza di prima, accorperanno più aree, funzionali fra di loro

"La filosofia è quella di dare operatività a tutte le filiere d'area – ha spiegato Zaia – ma di avere anche pochi interlocutori. Il segretario generale alla programmazione sarà a tutti gli effetti un direttore generale, che interloquirà con i sei segretari di area. Questo significherà introdurre principi ancora più incalzanti di controllo di gestione, mutuando esperienze del privato anche nel pubblico".

Il Segretario Generale della Programmazione sarà Tiziano Baggio.

Per quanto riguarda l'area "servizi alla persona", per il coordinamento e sviluppo di politiche socio-sanitarie, per la tutela della salute del cittadino e delle comunità, il nuovo Segretario Regionale è Domenico Mantoan.