Unire, Partecipare, Collaborare.
IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER OGNI FARMACISTA VENETO

LOGIN UTENTI

ULTIME NOTIZIE

31/03/2020

CORONAVIRUS. PARTE IN VENETO LA SPERIMENTAZIONE CON I FARMACI A DOMICILIO DEI PAZIENTI. VIA LIBERA DI MANTOAN ALLE ULLSS

> Dettagli

30/03/2020

CORONAVIRUS. REGIONE VENETO VARA NUOVO PIANO PER PAZIENTI SINTOMATICI DA ASSISTERE A DOMICILIO E PER GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO.

> Dettagli

27/03/2020

CORONAVIRUS. I NUMERI DELLA LOTTA INGAGGIATA DALLA SANITA' VENETA

> Dettagli

24/03/2020

CORONAVIRUS. REGIONE VENETO E UNIVERSITA' DI PADOVA VARANO MAXI PIANO PER INTERROMPERE LA CIRCOLAZIONE DI COVID-19

> Dettagli

> ARCHIVIO NOTIZIE

Logo Regione Veneto Logo Federfarma Italia Logo del Ministero della Salute Logo dell' Agenzia Italiana del Farmaco

Coronavirus: Federfarma, gente ha paura. Presidente Veneto, farmacie sotto pressione. Attenzione a truffe.

 

(ANSA) - VICENZA, 26 FEB - "In questi giorni tutte le farmacie stanno svolgendo un lavoro intenso, essendo il primo presidio sanitario sul territorio, anche per dare risposte a cittadini che sono spaventati, talvolta in preda al terrore".

A dichiararlo all'ANSA è Alberto Fontanesi, presidente di Federfarma Vicenza e Veneto, in contatto diretto anche con i colleghi delle "zone rosse" del Padovano e del Veneziano. "Il problema - precisa Fontanesi, titolare di una farmacia a Cartigliano (Vicenza) - non è tanto legato a Vo' Euganeo, paese presidiato dalle forze dell'ordine, ma ad esempio nei comuni limitrofi, dove la gente ha paura e non avendo altri punti di riferimento si rivolge alle farmacie che sono oberate di lavoro, soprattutto per rispondere a richieste di informazioni e delucidazioni".

Tra i prodotti più richiesti ci sono gel e mascherine, con prezzi che arrivano alle stelle. "Le farmacie non aumentano i prezzi", conclude Fontanesi mettendo in guardia sul rischio di truffe soprattutto su internet.
  

> Scrivi al Presidente di Federfarma Veneto